ANATRA ORPINGTON

 

 

I - GENERALITA'

Origine

Inghilterra

 

Uovo

Peso minimo g. 65

Colore del guscio: da bianco fino a verde.

 

Anello

Maschio e femmina: 16

 

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Anatra molto attiva, di taglia media, dal portamento rialzato ed elegante.

 

III – STANDARD

Aspetto Generale e Caratteristiche Della Razza

1 - FORMA

Tronco: allungato e cilindrico; portamento nettamente al di sopra della linea orizzontale. Due terzi circa della lunghezza del corpo davanti ai tarsi.

Testa: allungata e stretta; asciutta e ben ricurva, con la fronte piatta e una gola ben liscia.

Becco: di media lunghezza; parte superiore leggermente concava. Nel maschio color arancio con unghiata scura, la presenza di leggere sfumature verdi è da giudicare con clemenza. Nella femmina color arancio con unghiata scura, leggere sfumature brune ammesse. Nelle femmine che depongono il colore del becco può variare temporaneamente e schiarirsi fino ad avere un colore piombo.

Occhi: iride scura; posizionati alti.

Collo: di lunghezza media e non troppo forte; leggermente arcuato.

Dorso: lungo e quasi dritto; ben arrotondato sui lati.

Ali: ben serrate al corpo; che ricoprono bene il dorso, le punte non si devono incrociare.

Coda: chiusa.

Petto: pieno, ben arrotondato e rilevato.

Zampe: gambe di media lunghezza; nascoste dal piumaggio. Tarsi di media lunghezza; ossatura non troppo forte; rosso arancio.

Ventre: pieno, che non tocca il suolo.

 

Difetti Gravi:

Portamento troppo basso o troppo rilevato; corpo grossolano; chiglia nel petto. Becco nel maschio di colore verde scuro. Nella Femmina presenza di verde nel becco. Ali fortemente incrociate.

 

2 – PESI

Maschio: kg. 3,0

Femmina: kg. 2,5

 

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: liscio e ben serrato al corpo.

 

IV - COLORAZIONI

 

BRUNO CUOIO

MASCHIO

Testa e parte alta del collo di colorazione bruno cioccolato uniforme che termina in maniera distinta oltre la metà del collo con una linea ben definita. Parte bassa del collo, petto, copritrici, fianchi e parte inferiore della coda bruno cuoio il più uniforme possibile. Parte bassa del dorso bruno rosso con il meno blu possibile. Un bruno cuoio più chiaro è ammesso nel ventre, nei fianchi, nelle remiganti e nella coda; tutte con una leggera tinta bluastra. Nelle copritrici delle ali, nella coda e nei riccioli della coda presenza di tracce blu.

FEMMINA

Bruno cuoio regolare bruno giallo su tutto il corpo. Remiganti e copritrici delle ali un po’ più chiare devono essere giudicate con clemenza.

 

Difetti Gravi: nei due sessi presenza di piume bianche; colore di fondo marmorizzato, specialmente nei soggetti giovani.

Maschio: testa blu; copritrici delle ali troppo blu.

Femmina: colore di fondo troppo scuro e con presenza di disegno; copritrici delle ali bluastre; sopracciglio disegnato.