ARDENNESE NANA

 

 

I – GENERALITA’

Origine

Creata agli inizi del XX secolo nella Regione di Liegi. Fu riconosciuta nel 1913.

 

Uovo

Peso minimo g. 38

Colore del guscio: bianco.

 

Anello

Gallo : 12

Gallina : 10

 

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

E' un pollo nano vivace, molto rustico, svelto e dal portamento fiero. Il gallo ha la coda molto ben sviluppata ed un piumaggio ricco. Una pigmentazione scura pronunciata è presente nella faccia e negli attributi della testa della maggior parte delle varietà.

 

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

 

1- FORMA

Tronco: forma di pollo campagnolo, abbastanza allungato e leggermente inclinato; portamento fiero e altero. Nella gallina portamento più orizzontale e transizione con la coda ben arrotondata.

Testa: di una buona grandezza media e forte.

Becco: forte; di media lunghezza; leggermente ricurvo; colore secondo la varietà.

Occhi: grandi, vivi; colore secondo la varietà.

Cresta: di media grandezza; semplice; dritta; di tessitura piuttosto fine; regolarmente tagliata con 5 o 6 denti; lobo che si stacca dalla nuca; colore secondo la varietà. Nella gallina cresta più piccola.

Bargigli: di media grandezza; ben arrotondati; di tessitura fine; colore secondo la varietà.

Faccia: liscia; tessitura fine; colore secondo la varietà.

Orecchioni: a forma di mandorla, di tessitura fine; colore secondo la varietà.

Collo: abbastanza lungo; graziosamente arcuato; mantellina abbondante che ricopre le spalle.

Spalle: larghe e ben arrotondate.

Dorso: abbastanza largo alle spalle; linea del dorso poco arrotondata; leggermente inclinato verso il dietro. Groppa con lanceolate lunghe e abbondanti.

Ali: lunghe; ben chiuse e serrate al corpo; nel gallo estremità nascoste sotto le lanceolate della groppa.

Coda: piena e ben sviluppate; timoniere lunghe e larghe abbastanza chiuse; falciformi lunghe e larghe, ben arcuate, si restringono senza però terminare con una punta troppo fine; piccole falciformi abbondanti; nell'insieme una coda rilevata ma non esageratamente. Nella gallina timoniere poco aperte.

Petto: abbastanza largo; ben carnoso; prominente e portato ad altezza media.

Zampe: gambe in vista, senza essere prominenti; di media lunghezza. Tarsi di media lunghezza, ossatura fine; lisci e con scaglie fini. Quattro dita, ben allargate e di media lunghezza. Colore secondo la varietà.

Ventre: ben sviluppato; portato non troppo basso. Nella gallina più sviluppato.

 

2 – PESI

GALLO : Kg. 0,650

GALLINA : Kg. 0,500

 

Difetti Gravi: corpo gracile, corto, goffo o stretto; petto piatto; portamento stretto, troppo alto o troppo basso; nel gallo falciformi strette o troppo corte; portamento della coda troppo orizzontale; ventre poco sviluppato nella gallina; attributi della testa troppo grandi; cresta bascullante; faccia rossa salvo per la varietà bianca; bianco negli orecchioni.

 

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: ben serrato al corpo; piume larghe e estremità arrotondata; piumino sviluppato.

 

IV – COLORAZIONI

 

NERA
GALLO e GALLINA
Piumaggio nero a riflessi verde brillante.
Tarsi blu scuro fino a nerastri.
Becco e unghie corno scuro fino e nero.
Occhi: bruno scuro fino e nerastro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta; porpora scuro fino a nerastro.
Difetti Gravi: piumaggio a riflessi bronzei o opaco; bianco nettamente visibile.

BIANCA
GALLO e GALLINA
Piumaggio bianco puro.
Tarsi blu.
Becco e unghie color corno.
Occhi da bruno fino a bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro nel gallo, rosso scuro fino a rosso porpora nella gallina.
Difetti Gravi: forti riflessi gialli; piume di altro colore.

NERA ORO
GALLO
Testa oro. Mantellina oro-arancio con fiamme nere. Dorso, spalle e copritrici della ali oro. Lanceolate della groppa oro-arancio con fiamme nere. Piumaggio in generale nero con forti riflessi verdi; una leggera orlatura bruna nella parte anteriore alta del collo ammessa.
Piumino: grigio scuro.
GALLINA
Testa oro, parte posteriore nera ammessa. Mantellina oro-arancio con fiamme nere. Piumaggio in generale: nero puro con tendenza a riflessi verdi. Leggera orlatura bruna nella parte anteriore alta del collo ammessa.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti gravi: orlatura nel petto; colore oro troppo chiaro o bruno rossastro.

NERA ARGENTO
GALLO
Testa bianco/argento. Mantellina bianco argento con fiamme nere. Dorso, spalle e copritrici della ali bianche. Lanceolate della groppa bianco/argento con fiamme nere. Piumaggio in generale nero con forti riflessi verdi; una leggera orlatura argento nella parte anteriore alta del collo ammessa.
Piumino grigiastro.
GALLINA
Testa bianco argento. Mantellina bianco argento con fiamme nere. Piumaggio in generale nero puro con tendenza a riflessi verdi. Leggera orlatura argento nella parte anteriore alta del collo ammessa.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti gravi:
Gallo: mantellina giallastra.
Gallina: disegno nel piumaggio.
Nei due sessi: orlatura nel petto; presenza di fiamme chiare nel petto.

BLU ORO
GALLO e GALLINA
Il piumaggio è identico a quello della Nera Oro per tipo e disegno. Tuttavia, tutte le parti nere sono blu. II blu deve essere il più uniforme e puro possibile. Nella mantellina, nella groppa e particolarmente nella coda del gallo il blu è un po' più scuro. A causa del gene diluitore del blu gli altri colori sembrano anch'essi più chiari di quelli della Nera Oro.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti gravi: orlatura nel petto; colore oro troppo chiaro o bruno rossastro.

PETTO ARANCIO
GALLO e GALLINA
Colore di fondo nero brillante a riflessi verdi. Stessa disposizione del disegno della varietà Petto Argento; l’arancio rimpiazza il bianco argento nel colore del disegno.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti Gravi: assenza dei riflessi verdi; riflessi o barre di colore violetto nel colore di fondo; difetti di disegno come per la varietà Petto Argento.

PETTO ARGENTO
GALLO
Testa, mantellina e groppa bianco argento con fiamme nere pronunciate. Piccole copritrici delle ali e dorso bianco argento. Petto nero con fine orlatura bianco argento che arriva fin sotto il gozzo, disegno che scende più in basso nei galli adulti tollerato. Resto del piumaggio, compreso il triangolo dell’ala nero a riflessi brillanti verdi.
GALLINA
Testa e collo bianco argento con fiamme nere. Petto nero con leggera orlatura bianco argento che scende fino al gozzo. Resto del piumaggio nero con riflessi verdi.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti Gravi: assenza dei riflessi verdi; orlatura del petto assente, troppo grossolana o che scende troppo in basso; rachide bianco nelle piume del petto; orlatura sulle gambe e sul ventre; bianco nel triangolo dell’ala del gallo; disegno nel piumaggio del mantello della gallina; riflessi violetti nel colore di fondo.

COLLO ORO
GALLO
Testa arancio dorato intenso mantellina che passa dall'arancio dorato al giallo oro dall'alto verso il basso, ogni piuma con fiamma nera, che diventa un po' confusa verso l'alto. Groppa arancio fino a giallo arancio con disegno delle fiamme più o meno netto, simile il più possibile a quello della mantellina. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali rosso carminio. Remiganti primarie nere con orlo bruno nelle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe interne nere e barbe esterne bruno chiaro che formano il triangolo dell'ala. Fasce dell'ala nere a riflessi verdi. Petto nero a riflessi verdi. Ventre e gambe nere. Timoniere nere. Grandi e piccole falciformi nere a forti riflessi verdi.
GALLINA
Testa giallo dorato scuro. Mantellina giallo dorato con fiamme nerastre. Piumaggio del mantello bruno dorato con fine pepatura nera e rachide delle piume bruno, il più possibile senza bordo chiaro delle piume. Petto color salmone che passa a cenere brunastro verso le gambe e il ventre. Timoniere nere, copritrici della coda brune con pepatura nera.
Piumino nei due sessi grigio.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa troppo giallo o troppo scuro; forte differenza di colore fra la mantellina e la groppa; assenza di fiamme o fiamme che sfondano; triangolo dell'ala incompleto; forte disegno bruno nel petto, nelle gambe e nel ventre.
Gallina: fiamme assenti o brune nella mantellina; piumaggio del mantello troppo chiaro o scuro; pepatura che forma macchie o disegno; orlatura chiara; molta ruggine sulle ali; rachide chiara nel piumaggio del mantello e nel petto; petto troppo chiaro.
Nei due sessi: tracce farinose.
Tarsi blu.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi roso arancio a bruno arancio.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta di color rosso.

COLLO ARGENTO
GALLO
Testa bianco argento. Mantellina bianco argento, ogni piuma con fiamma nera un po' confusa verso l'alto. Groppa bianco argento con disegno a fiamme più o meno netto. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali bianco argento. Remiganti primarie nere con orlatura bianca nelle barbe esterne. Remiganti secondarie con barbe interne nere e barbe esterne bianche che formano il triangolo dell'ala bianco puro. Fasce dell'ala nere a riflessi verdi. Petto nero a riflessi verdi. Ventre e gambe nere. Timoniere nere. Grandi e piccole falciformi nere con riflessi verdi.
GALLINA
Testa bianco argento. Mantellina bianco argento con fiamme nerastre. Piumaggio del mantello grigio argento con fine pepatura nera e rachide delle piume bianco, il più possibile senza bordo chiaro sulle piume. Petto color salmone che passa al grigio verso le gambe ed il ventre. Timoniere nere, copritrici della coda grigie con pepatura nera.
Piumino grigio chiaro nei due sessi.
Difetti Gravi:
Gallo: riflessi gialli; assenza di fiamme o fiamme che sfondano; triangolo dell'ala incompleto; disegno bianco nel petto; forte disegno bianco sulle gambe e sul ventre; riflessi violetti sulle falciformi.
Gallina: riflessi bruni; fiamme assenti o che sfondano nella mantellina; piumaggio del mantello troppo chiaro o troppo scuro; pepatura raggruppata o a macchie;orlatura chiara; molta ruggine sulle ali; forte disegno del rachide; petto troppo chiaro.
Tarsi blu.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi da rosso arancio a bruno arancio.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rossi.

COLLO ORO BLU
GALLO e GALLINA
Il piumaggio è identico a quello della Collo Oro per tipo e disegno. Tuttavia, tutte le parti nere sono blu. Il blu deve essere il più uniforme e puro possibile anche nella pepatura della gallina. Nella mantellina, nella groppa e particolarmente nella coda del gallo il blu è un po' più scuro. A causa del gene diluitore del blu gli altri colori sembrano anch'essi più chiari di quelli della Collo Oro.
Difetti Gravi:
Gallo: mantellina e groppa troppo chiare o troppo scure; forte differenze di colore fra la mantellina e la groppa, blu con troppa ruggine o troppo scuro; forti riflessi verdi sulle falciformi.
Gallina: piumaggio del mantello troppo chiaro, troppo scuro o non uniforme; molta ruggine nelle ali; rachide troppo chiaro nel mantello e nel petto; petto troppo chiaro.
Nei due sessi: stessi difetti di disegno della Collo oro; tracce farinose.
Tarsi blu.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi da rosso arancio a bruno arancio.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rossi.

NERA ORLATA ARGENTO
GALLO e GALLINA
Nei due sessi stesso disegno della varietà Nero Orlata Oro, salvo che tutte le parti arancio dorato e rosso sono rimpiazzate dal bianco argento brillante.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti Gravi: mantellina e/o lanceolate della groppa troppo poco o troppo fortemente fiammata (fiamme che sfondano); parti bianche con riflessi giallastri; riflessi violacei; scarsa orlatura; rachide non sufficientemente chiara; orlatura irregolare o macchiata.

NERA ORLATA ORO
GALLO
Testa arancio dorato, mantellina e lanceolate della groppa arancio dorato, ogni piuma con fiamma nera ben netta che non arriva all'estremità delle piuma. Dorso arancio dorato. Piccole copritrici delle ali rosso arancio. Grandi copritrici delle ali e remiganti ogni piuma ha una fine orlatura arancio dorato e più o meno con pepatura arancio dorata. Timoniere e falciformi nere. Petto nero, ogni piuma confine orlatura arancio dorato e il rachide oro. Gambe nerastre. Piumino grigio scuro.
GALLINA
Testa arancio dorato. Mantellina arancio dorato ogni piuma ha una fiamma nera ben netta che non raggiunge l'estremità della penna.
Dorso e copritrici delle ali nero grigiastro leggermente screziato di oro, ogni piuma con fine orlatura arancio dorato e rachide dorato. Questo disegno diventa impercettibile verso la groppa.
Remiganti nere con più o meno pepatura dorata e con una fine orlatura arancio dorato.
Timoniere nere, quelle superiori leggermente screziate di bruno dorato. Petto e gambe con ogni piuma finemente orlata di arancio dorato e rachide dorato.
Piumino un po' più scuro che nel gallo.
Tarsi blu scuro.
Becco e unghie corno scuro.
Occhi bruno scuro.
Faccia, bargigli, orecchioni e cresta rosso scuro fino a rosso porpora nel gallo, rosso porpora fino a porpora nerastro nella gallina.
Difetti Gravi: mantellina e/o lanceolate della groppa troppo poco o troppo fortemente fiammata (fiamme che sfondano); parti dorate troppo pallide o troppo rosse; riflessi violacei; orlatura scarsa; rachide non sufficientemente chiara; orlatura irregolare o macchiata.