PICTAVE

 

I - GENERALITA’

Origine

Francia, originaria di Poitou.

Uovo

Peso minimo g. 40

Colore del guscio: bianco giallastro.

Anello

Gallo : mm. 13

Gallina : mm. 11

II - TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo nano autentico relativamente basso sulle zampe con mantellina abbondante e coda ben sviluppata. Mantenere l’attitudine naturale a covare, il carattere molto docile.

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: ben proporzionato, arrotondato, inclinato verso il posteriore.

Testa: forte e rotonda.

Becco: abbastanza robusto, leggermente allungato, di colore corno chiaro.

Occhi: vivaci, di colore oro chiaro.

Cresta: semplice, rossa, impiantata in avanti, ben staccata dalla nuca, di grana grossolana. Dritta nei due sessi.

Bargigli: rossi, arrotondati, delle stesse dimensioni dalla parte nuda della faccia.

Faccia: rossa, di grana grossolana e senza piume.

Orecchioni: a forma di mandorla, rossi.

Collo: di media lunghezza, ben arcuato. Mantellina abbondante che si estende fino a

ricoprire le spalle.

Spalle: larghe.

Dorso: di media lunghezza, inclinato verso la coda.

Ali: mediamente lunghe, portate aderenti e piuttosto basse.

Coda: voluminosa, lunga in rapporto al volume del soggetto; angolo, con la linea del dorso, di circa 45° nel gallo, portata meno alta nella gallina. Con due grandi falciformi; le piccole falciformi sono abbondanti. Nel gallo presenza, alla base della coda, di un ciuffo di piume lanuginose di colore grigio chiaro.

Petto: pieno, rotondo e portato alto.

Zampe: gambe corte, forti, poco apparenti. Tarsi di colore bianco rosato, bordati di grigio alla base delle scaglie, soprattutto nella gallina. Quattro dita.

Ventre: ben sviluppato.

2 – PESI

GALLO : Kg. 0,8

GALLINA : Kg. 0,6

Difetti gravi:

Tipologia non conforme, orecchioni bianchi, giallastri o macchiati di bianco. Tarsi blu o troppo scuri.

3 – PIUMAGGIO

Conformazione:

Abbondante, ben fornito di piumino, aderente al corpo.

IV - COLORAZIONI:

COLLO ORO

GALLO

Testa rosso/arancio. Mantellina da giallo oro a rosso, con poche fiamme nere che non sfondano l’orlatura. Bordo delle penne più chiaro. Dorso, spalle e copritrici delle ali rosso scuro brillante. Lanceolate della groppa da giallo oro a rosso con poche fiamme nere che non sfondano l’orlatura. Grandi copritrici delle ali nere. Remiganti primarie nere, stretto bordo bruno nella parte esterna ammesso. Remiganti secondarie con parte interna e punta nere e parte esterna bruna che forma il triangolo dell’ala. Petto nero. Ventre e gambe nere. Coda nera con forti riflessi verdi.

Piumino grigiastro.

GALLINA

Testa giallo/oro. Mantellina giallo/oro con fiamme nere che non sfondano l’orlatura. Piumaggio in generale oro/bruno chiaro con fine pepatura nera regolarmente distribuita, rachideleggermente più chiara ammessa. Remiganti primarie: nere con stretto bordo esterno bruno pepato. Remiganti secondarie: con parte interna nera e parte esterna bruno pepata. Petto dello stesso colore del piumaggio ma leggermente più chiaro, mai salmone. Nel petto è ammesso un disegno molto leggero. Ventre e gambe grigio/bruno. Coda nera, le due grandi copritrici superiori ammesse come il resto del piumaggio.

Difetti Gravi: Gallo – mantellina e groppa color paglia, totale mancanza di fiamme; petto o gambe con tracce brune; triangolo dell’ala impuro. Gallina – totale mancanza di fiamme nella mantellina; tracce rossastre nel piumaggio; colore di fondo del piumaggio troppo chiaro o con riflessi verdastri, presenza di orlatura; ruggine sulle copritrici delle ali; colore del petto troppo chiaro o anche con solo tracce di color salmone; l’ideale è l’assenza di disegno ellittico che è tollerato se appena accennato.