KO SHAMO

 

 
    1. I - GENERALITA’ 
    2. Origine 

Giappone. Combattente introdotto solo recentemente in Europa

    1.  
    2. Uovo 

Peso minimo g. 30

Colore del guscio: da crema a frumento.

 

    1. Anello 

Gallo     : mm. 15

Gallina  : mm. 13

 

    1. II -  TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE 

Pollo nano autentico dal portamento elevato e dalle caratteristiche di combattente molto pronunciate. Non è la miniatura del Combattente Shamo. Il corpo è divisibile in tre parti: un terzo testa e collo, un terzo tronco e un terzo zampe. Il piumaggio è duro, poco sviluppato e le timoniere sono rivolte verso l’alto. E’ evidente la pelle che collega il collo al becco, in forma di piccola giogaia. La faccia è molto carnosa. Visto da dietro, a livello delle spalle, si devono individuare 5 convessità costituite: due dalle ali, due dalle spalle e una dal dorso.

 

      1. III – STANDARD 

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco:  largo, portato alto, si assottiglia verso la groppa.

Testa: corta, larga ed arrotondata, con sopracciglia prominenti.

Becco: corto, forte, curvo, da giallo a corno.

Occhi: piccoli, color perla, sguardo cupo.

Cresta: a noce, ben impiantata, con perlatura molto fine.

Bargigli: piccoli, poco evidenti.

Faccia: carnosa, rugosa soprattutto nei soggetti adulti, rossa.

Orecchioni: ben sviluppati, rugosi nei soggetti adulti, rossi.

Collo: lungo, leggermente curvo, si assottiglia alla

giunzione con il tronco; piumaggio della mantellina scarso, corto e che non ricade sulle spalle.

Spalle: larghe e prominenti.

Dorso:  di lunghezza media, largo alle spalle, inclinato verso la groppa che ha le lanceolate poco sviluppate. Il portamento della gallina è meno alto rispetto al gallo.

Ali: corte, forti, aderenti al corpo, pomo dell’ala ben visibile, vuoto d’ala.

Coda: corta, chiusa, portata inclinata verso il basso, con le falciformi poco curvate e con due o tre timoniere inferiori rivolte verso l’alto, a lato delle falciformi, risultando, quindi, nettamente visibili.

Anche nella  gallina presenza di timoniere rivolte verso l’alto (coda ad aragosta).

Petto: largo   sul  davanti, pieno  e  rotondo,  molto        

muscoloso, sterno non impiumato.

Zampe: gambe di media lunghezza, molto muscolose, arrotondate verso l’esterno. Tarsi angolosi, con scaglie fini e strettamente sovrapposte disposte su più file, gialli. Quattro dita corte e forti.

Ventre: poco sviluppato.

 

2 – PESI

      GALLO     : Kg. 0,8 – 1,0    

      GALLINA  : Kg. 0,6 – 0,8

   

Difetti gravi:

Portamento orizzontale nei due sessi, piumaggio molle; struttura della penna lunga; tarsi rotondi con assenza della sovrapposizione delle scaglie, giuntura gamba/tarso troppo angolata.

 

3 – PIUMAGGIO

Conformazione:

Duro e poco sviluppato. Assenza della penna ‘assiale’ (vuoto d’ala).

 

IV - COLORAZIONI:

 

      1. ARGENTATA FRUMENTO 

GALLO

Testa arancio/oro. Mantellina giallo/oro, verso il basso brunastro, con orlatura argentea. Dorso, spalle e copritrici delle ali arancio intenso. Lanceolate della groppa giallo/oro, verso il basso brunastro, con orlatura argentea. Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdastri (fascia dell’ala). Remiganti primarie nere con accennato margine esterno bianco. Remiganti secondarie parte interna nera, parte esterna bianco giallastro che forma il triangolo dell’ala, nella parte inferiore brunastro ammesso. Petto nero. Ventre e gambe nere. Coda nera con i riflessi verdi.  

Piumino frumento.

GALLINA

Testa frumento. Mantellina bruno opaco con orlatura argentea, minime tracce di fiamme nero opaco nella parte bassa ammesse. Piumaggio in generale fumento chiaro. Remiganti frumento con tracce nerastre nella parte interna, triangolo dell’ala un po’ più chiaro del resto del piumaggio. Petto, ventre e gambe avorio. Coda grigio nero con ombreggiature brunastre.

Difetti Gravi:  Gallo – mancanza dell’orlatura nella mantellina o nella groppa; disegno sul petto; triangolo dell’ala nero; troppo arancio nel dorso e nelle copritrici delle ali. Gallina – mancanza dell’orlatura argentea nella mantellina, piumaggio troppo chiaro; presenza di pepatura nel piumaggio. Nei due sessi -  forti striature.

 

        1. BIANCA 

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale bianco purissimo, più lucente nel gallo.

Piumino bianco.

Difetti gravi: riflessi paglia, penne di altro colore.

 

        1. BLU 

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale da blu chiaro a blu scuro con più o meno orlatura. Mantellina e copritrici delle ali del gallo blu scuro fino a nero.

Piumino blu.

Difetti gravi: colore di fondo fortemente marezzato; molta ruggine o argento nella mantellina; riflessi verdi; striature.

 

      1. DORATA FRUMENTO BLU 

GALLO

Testa arancio/oro. Mantellina arancio dorata che sulla parte terminale diventa più chiara. Dorso, spalle e copritrici delle ali bruno chiaro brillante. Lanceolate della groppa arancio dorate. Grandi copritrici delle ali blu, originano la fascia dell’ala. Remiganti primarie blu con accennato margine esterno bruno. Remiganti secondarie parte interna e punte blu, parte esterna bruno chiaro che forma il triangolo dell’ala. Petto blu. Ventre e gambe blu. Coda blu.  

Piumino grigio blu.

GALLINA

Testa dorata. Mantellina dorato chiaro. Piumaggio in generale frumento. Remiganti bluastre, con bordo esterno color cannella. Petto, ventre e gambe frumento chiaro. Coda blu con ombreggiature brunastre.

Difetti Gravi:  Gallo – presenza di fiamme nere nella mantellina e nelle lanceolate della groppa; bianco nelle ali e nella coda. Gallina – piumaggio marmorizzato.

 

      1. DORATA FRUMENTO 

GALLO

Testa arancio/oro. Mantellina arancio dorata che sulla parte terminale diventa più chiara. Dorso, spalle e copritrici delle ali bruno chiaro brillante. Lanceolate della groppa arancio dorate. Grandi copritrici delle ali nere con riflessi verdastri originano la fascia dell’ala. Remiganti primarie nere con accennato margine esterno bruno. Remiganti secondarie parte interna e punte nera, parte esterna bruno chiaro che forma il triangolo dell’ala. Petto nero. Ventre e gambe nere. Coda nera con i riflessi verdi.  

Piumino grigio.

GALLINA

Testa dorata. Mantellina dorato chiaro. Piumaggio in generale frumento. Remiganti primarie e secondarie nero brunastre, con bordo esterno color cannella. Petto, ventre e gambe frumento chiaro. Coda grigio/nera con ombreggiature brunastre.

Difetti Gravi:  Gallo – presenza di fiamme nere nella mantellina e nelle lanceolate della groppa; bianco nelle ali e nella coda. Gallina – piumaggio marmorizzato o con tacche nere o con tonalità troppo scura.

 

      1. FULVA A CODA NERA 

GALLO

Piumaggio in generale giallo/arancio. Grandi copritrici delle ali giallo rossastro. Remiganti primarie e secondarie nere all’interno e gialle all’esterno che formano  il triangolo dell’ala. Coda con timoniere nere, verso l’esterno inframezzate di giallo. Falciformi nere, stretto orlo fulvo desiderato.

Piumino fulvo.

GALLINA

Piumaggio in generale fulvo, il più uniforme possibile, tuttavia meno intenso che nel gallo. Remiganti nere all’interno e gialle all’esterno. Coda nera, verso l’esterno inframezzata di giallo.  

Difetti Gravi:  forte disegno nero nella mantellina; colore delle copritrici delle ali troppo scuro o troppo rosso nel gallo; mancanza di nero nelle parti dove è richiesto; striature.

        1. NERA 

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale nero intenso,  nel gallo con forti riflessi verdi lucenti.

Piumino da grigio a nero.

Difetti gravi: piumaggio opaco; assenza di riflessi nel gallo; riflessi porpora o bluastri, penne di altro colore.

 

        1. NERA ROSSO 

GALLO

Testa, mantellina, spalle e lanceolate della groppa  rosso/arancio. Piumaggio in generale nero.

Piumino nero.

GALLINA

Testa, mantellina rossastre. Piumaggio in generale nero.

Difetti gravi: bruno sulle copritrici delle ali del gallo o nel piumaggio della gallina.

 

        1. SPARVIERO 

GALLO e GALLINA

Ogni penna con barre grigio ardesia scuro e grigio chiaro che si alternano con disegno sparviero leggermente obliquo. Nella gallina le barre scure sono più larghe che le chiare.

Piumino leggermente disegnato.

Difetti gravi: disegno sparviero fortemente irregolare; ruggine; striature.