ORLOFF NANA

 

 

I – GENERALITA’

Origine

selezionata in Germania a partire dal 1920.

 

Uovo

peso minimo g.35

Colore del guscio: rosato

 

Anello

Gallo : 15

Gallina : 13

 

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Pollo nano barbuto dal pronunciato carattere da combattente.

 

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: possente; portamento rilevato. Gallina con portamento meno rilevato.

Testa: di grandezza media; molto larga sul davanti; mediamente bombata; arcate sopraccigliari ben pronunciate.

Becco: corto, possente e poco ricurvo; giallo, con parte superiore scura, eccetto che nella varietà bianca.

Occhi: grandi; iride di color perla fino a rosso arancio; sembrano più piccoli a causa delle arcate sopraccigliari prominenti e che danno allo sguardo un aspetto cupo.

Cresta: a cuscinetto con infossatura; parzialmente guarnita da piumette nella parte posteriore della base ; ben impiantata sul cranio. Nella gallina molto meno sviluppata e anche qui con qualche piccola piuma.

Bargigli: raggrinziti e nascosti dalla barba.

Faccia: rossa; parzialmente nascosta dalla barba.

Orecchioni: senza importanza; nascosti dalla barba.

Barba: barba ampia e piena, forti favoriti che si estendono sotto la mandibola inferiore.

Collo: lungo, in linea dritta, forma un angolo ben marcato con la nuca; mantellina abbondante che non nasconde le spalle e che forma sotto la nuca, a causa del piumaggio irsuto una specie di criniera, anche nella gallina.

Spalle: larghe, nettamente evidenti.

Dorso: di media lunghezza; largo e piatto; inclinato. Groppa larga con numerose lanceolate, ma non troppo lunghe.

Ali: abbastanza lunghe; portate serrate al corpo; pomo dell’ala un po’ prominente.

Coda: proporzionalmente corta, larga e rilevata, quasi ad angolo retto, con numerose falciformi ondulate abbastanza lunghe.

Petto: largo, non prominente. Zampe: gambe di media lunghezza, ben allargate e con piumaggio serrato;ben evidenti. Tarsi di una buona media lunghezza, lisci; colore giallo arancio fino a giallo limone. Dita possenti; di lunghezza media; ben allargate.

Ventre: largo e ben sviluppato. Nella gallina più sviluppato.

 

2 – PESI

GALLO : Kg. 1,200

GALLINA : Kg. 1,000

 

Difetti gravi:

Assenza del carattere combattente; corpo stretto, gracile; ventre poco sviluppato; petto molto stretto; dorso bombato o troppo stretto; forte formazione di cuscinetti nella groppa; portamento troppo alto; barba troppo poco sviluppata; piumaggio sui tarsi; becco lungo, fine o dritto.

 

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: serrato sulla testa; nella mantellina non troppo lungo, ma molto abbondante e irsuto sulla nuca; discende fino alle spalle senza ricoprirle; groppa piena ma senza cuscinetti; piumaggio pieno e mediamente lungo nella coda; abbastanza

rado sul petto di sorta che il piumino fuoriesce quando il gozzo è pieno.       

 

IV – COLORAZIONI

TRICOLORE

Colore di fondo rosso mogano scuro lucido, un po’ più chiaro nella mantellina e nella groppa rispetto al dorso, spalle e piccole copritrici delle ali. La maggior parte delle piume mostra un disegno simile alla varietà millefiori con colore di fondo mogano,

parte mediana nera ed estremità bianca. Nel complesso il disegno appare poco omogeneo e regolare; L’ estremità bianca delle penne risulta sovente più grande. La barba è bianca, qualche piuma nera è ammessa. Petto e gambe nere con tracce brune ed estremità delle piume bianca. Fasce dell’ala verde bluastro fino a nero brillante, con più o meno estremità bianca. Remiganti secondarie con barbe esterne brune e barbe interne con disegno, su alcune, bianco. Remiganti primarie brune con tracce nere e bianche. Qualche remigante interamente bianca è ammessa. Timoniere nere con qualche estremità bianca. Falciformi nere con riflessi verdi.

GALLINA

Colore di fondo bruno-rosso. Il disegno ricorda quello della varietà millefiori, con colore di fondo bruno, paillette nera e parte terminale una perla bianca, ma è meno regolare e meno nettamente delimitato. La barba è largamente bianca. Remiganti come quelle del gallo. Coda bruna con qualche disegno nero e bianco. Il disegno bianco si espande con l’età del soggetto.

Difetti Gravi:

Gallo:colore di fondo opaco, senza riflessi o troppo chiaro; molto ottone nella mantellina e nella groppa; molto bruno nella coda.

Gallina: colore di fondo troppo chiaro o fortemente irregolare; molta pepatura nel piumaggio del mantello.

Nei due sessi: disegno fortemente dilavato; piume a predominanza bruna o nera nella barba; più di una remigante secondaria interamente bianca nei soggetti giovani.

 

MOGANO

GALLO

Colore di fondo come quello del mogano lucido con molta brillantezza. Barba, parte anteriore del collo e petto neri, piume più o meno mogano verso la loro base. Coda nera a forti riflessi verdi.

GALLINA

Il colore di fondo corrisponde a quello del gallo, tuttavia un po’ meno brillante. Qualche traccia nera tollerata nelle copritrici delle ali e nella barba.

Difetti Gravi:

Gallo: piumaggio senza brillantezza e triangolo dell’ala nero.

Gallina: orlatura chiara nel piumaggio del mantello.

Nei due sessi: colore di fondo troppo chiaro o fortemente irregolare.

 

BIANCA

GALLO

Bianco; riflessi giallastri ammessi nella mantellina e nella groppa.

GALLINA

Bianco crema.

Piumino bianco.

Difetti Gravi: riflessi gialli troppo forti; piume di altro colore.

 

NERA

GALLO e GALLINA

Nero vellutato con forti riflessi verdi. Piumino nero che passa al biancastro verso la

base.

Tarsi con un velo scuro da giudicare con clemenza nella gallina.

Difetti Gravi: piumaggio opaco; tracce farinose; colore dei tarsi troppo impuro.

 

SPARVIERO

GALLO e GALLINA

Ogni piuma traversata, in alternanza multipla, da nero e da blu luminoso; le barre sono leggermente arcuate. Barre della stessa larghezza nel gallo, nella gallina le barre scure sono più larghe delle chiare. Il disegno non è netto. Barba con disegno sparviero. Piumino solo fievolmente disegnato.

Tarsi leggermente scuri nella gallina da giudicare con clemenza.

Difetti Gravi: disegno sparviero completamente sfumato; assenza completa del disegno sparviero nelle timoniere e nelle falciformi; tracce farinose; riflessi gialli.

 

NERA PICCHIETTATA BIANCO

GALLO e GALLINA

Colore di fondo nero intenso a forti riflessi verdi. Le estremità delle piume con punta bianca. Barba nera con punta delle piume bianca. Nel gallo e nei giovani soggetti il colore di fondo nero domina l’insieme. Nella gallina disegno ripartito nell’insieme più regolarmente possibile. Si tollerano fino a due remiganti primari bianche ad ogni ala. Con l’età il disegno bianco si estende.

Piumino nero, nel gallo sfuma al bianco verso la base.

Difetti Gravi: colore di fondo ruggine o grigio nero; piumino bianco nella gallina; disegno assente, a forma di orlatura o molto grossolano; troppo bianco nelle timoniere e nelle falciformi; piumaggio anale bianco.