PENEDESENCA

 

 

I – GENERALITA’

 

Origine

Razza catalana molto antica. Allevata in Spagna dal 1921.

 

Uovo

Peso minimo: 69 g.

Colore del guscio: bruno rosso molto scuro.

 

Anello

Gallo:   18

Gallina: 16

       

II – TIPOLOGIA ED INDIRIZZI PER LA SELEZIONE

Tipo di pollo comune rustico. Aspetto fiero e rilevato, con dorso dritto e inclinato verso la coda. Coda piena e portata un po’ aperta. La sua particolarità sono le due appendici che stanno ai lati della fine della cresta, o del lobo.

 

III – STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1- FORMA

Tronco: cilindrico; muscoloso, portamento leggermente inclinato, nella gallina spesso più orizzontale.

Testa: allungata e larga.

Becco:possente; mediamente ricurvo;color corno con parte superiore scura.

Occhi: di media grandezza; iride rosso arancio.

Cresta: semplice; grande e ben impiantata; dritta nel gallo e piegata nella gallina; da quattro fino a sei dentelli non troppo profondi. Il lobo ha un’appendice da ogni lato; due appendici per lato sono ammesse (cresta a croce).

Bargigli: grandi.

Faccia: rossa e con qualche piccola piuma.

Orecchioni: oblunghi; bianchi; spesso pieghettati; leggere tracce rosse tollerate.

Collo: piuttosto lungo in rapporto al corpo; regolarmente arcuato.

Spalle: poco appariscenti; leggermente arrotondate.

Dorso: largo e leggermente inclinato verso la coda. La groppa si restringe rispetto al dorso.

Ali: ben serrate al corpo.

Coda: grande; ben piena; un po’ aperta e portata quasi verticale; le due grandi falciformi oltrepassano le timoniere.

Petto: largo e pieno; sterno prominente.

Zampe: gambe vigorose e di media lunghezza. Tarsi di lunghezza media; lisci, grigio-blu. Dita ben allargate.

Ventre: poco sviluppato, più sviluppato nella gallina.

 

2 – PESI

GALLO      : Kg.  2,0–2,7

 GALLINA   : Kg.  1,7-2,0

 

Difetti gravi:

Tronco troppo leggero e stretto; portamento troppo basso; coda troppo bassa; eccessiva presenza di rosso negli orecchioni; assenza delle appendici laterali alla cresta  o più di due appendici per parte.

 

3 – PIUMAGGIO

Conformazione: non troppo soffice e ben aderente.

 

IV – COLORAZIONI:

DORATA FRUMENTO

GALLO

Testa, mantellina e groppa bruno dorato; la mantellina sotto la testa e la groppa alla fine del dorso sono più scure e si schiariscono verso il basso, senza fiamme nere. Dorso e piccole copritrici delle ali bruno castagna. Grandi copritrici delle ali, che formano la fascia, nere a riflessi verdi. Remiganti con barbe esterne brune, il resto nerastro. Petto nero, tracce brune ammesse. Ventre e gambe nere. Coda nera con riflessi verdi.

GALLINA

Mantellina bruno dorato intenso, leggero disegno nero opaco ammesso nella parte inferiore.  Piumaggio del mantello color frumento. Il triangolo dell’ala è un po’ più scuro (giallo cuoio). Tracce nere nelle barbe interne delle remiganti.  Petto color frumento chiaro. Ventre e gambe color crosta di pane. Timoniere grigio nero, spruzzate di bruno cuoio. Piume delle copritrici della coda a dominanza frumento.

Difetti gravi: tracce farinose nelle remiganti e nella coda.

Gallo: orlatura chiara nella mantellina e lanceolate della groppa; triangolo dell’ala a predominanza nera.

Gallina: colore del mantello troppo chiaro e fortemente marmorizzato.

 

AUTOSESSABILE

GALLO

Petto, ventre, remiganti primarie, coda e piumino grigio con disegno sparviero. Mantellina giallo rossastra, groppa color oro, ambedue con fiamme grigie e barre trasversali bianche Dorso e spalle rosso con leggero disegno sparviero. Remiganti secondarie a barbe interne grigie e barbe esterne con ondulazione grigio-bianco-giallo, che formano il triangolo dell’ala tricolore.

GALLINA

Colore di fondo del mantello bruno-salmone dorato con disegno sparviero grigio ardesia opaco. Mantellina dorata con fiamme grigie frammezzato da un disegno trasversale sparviero grigio-bianco. Remiganti primarie e coda grigio-bruno scuro con pepatura nera.

Tarsi color carne.

Difetti gravi:

Gallo: petto con tracce gialle; triangolo dell’ala non colorato.

Gallina: assenza del colore bruno nel piumaggio del mantello: petto troppo giallo chiaro;

Gallo e gallina: tracce farinose.

 

PERNICIATA A MAGLIE NERE

GALLO

Testa bruno dorata. Mantellina e groppa dorate con fini fiamme nere, interrotte lungo il rachide nella parte superiore da una lancia oro. Dorso e piccole copritrici delle ali bruno dorato. Grandi copritrici delle ali che formano la fascia,  nero mischiato a bruno dorato. Remiganti secondarie a barbe esterne brune (triangolo dell’ala) e barbe interne nere. Remiganti primarie nere con bordo esterno bruno. Petto, ventre e gambe nero con orlatura bruna. Timoniere nere, il più possibile orlate di bruno. Falciformi nere, tracce brune ammesse.  

GALLINA:

Testa dorata. Mantellina dorata con disegno identico a quello del mantello e larga orlatura dorata. Piumaggio del mantello bruno dorato uniforme con magliatura multipla nera, che segue la forma della piuma.  Remiganti secondarie a barbe esterne bruno dorato e con disegno a maglie, barbe interne quasi nere.

Difetti gravi:

Gallo: disegno del petto o delle gambe con troppo bruno; fiamme non interrotte.

Gallina: colore di fondo molto irregolare; disegno dilavato o assente; rachide nero.

Gallo e gallina: tracce farinose.

 

NERA

GALLO e GALLINA

Piumaggio in generale nero intenso con riflessi verdi.

Difetti gravi: assenza di riflessi verdi; piume di altro colore; tracce farinose.