TOTENKO

 

I – GENERALITA’

Origine:

Giappone. Iscritta nel Libro Standard giapponese nel 1913.

 

Uovo:

Peso minimo g. 45

Colore del guscio: da bianco giallastro a bruno.

 

Anello:

Gallo: mm. 16

Gallina: mm. 15

 

II - Tipologia ed indirizzi per la selezione

Pollo allevato nel XIX secolo come razza a lunga coda e canto prolungato.

La caratteristica principale di questa razza è il suo canto sostenuto, melodicamente inconfondibile, di una durata minima di 10 secondi.

Sono organizzati concorsi di canto per il mantenimento di questa caratteristica. La lunghezza, la melodia e la chiarezza della voce sono i criteri per giudicarne la qualità.

Pollo elegante, a lunga coda e forma armoniosa; coda portata un po' rilevata e abbondante, timoniere un po' aperte a ventaglio.

 

III - STANDARD

Aspetto generale e caratteristiche della razza

1. FORMA

Tronco: elegante, leggermente inclinato.

Testa: di media grandezza, arrotondata.

Becco: di lunghezza media, color corno chiaro giallastro.

Occhi: rosso/arancio.

Cresta: semplice, di media grandezza, con 4/5 denti, lobo che segue la linea della nuca senza appoggiarsi. Nella gallina piccola, può

essere piegata nella parte posteriore.

Bargigli: di media grandezza, lisci.

Faccia: rossa e liscia.

Orecchioni: piccoli, da bianco a bianco/crema.

Collo: di lunghezza media con lunga mantellina che ricopre bene le spalle.

Spalle: non troppo larghe e poco sporgenti.

Dorso: lungo, che forma un leggero angolo con la coda; groppa larga, lanceolate ben formate e strette.

Ali: lunghe, grandi e possenti, serrate al corpo.

Coda: molto lunga, piumaggio abbondante, arcuata e portata leggermente rilevata. Nella gallina le due grandi copritrici superiori ricurve come falciformi ed oltrepassano le timoniere.

Petto: largo e pieno, portato alto.

Zampe: gambe di media lunghezza; tarsi medi con ossatura fine, lisci e di color verde salice; dita dritte e ben allargate.

Ventre: poco sviluppato.

 

2. PESI

Peso gallo Kg. 1,8 - 2,3

Peso gallina Kg. 1,3 - 1,8

 

Difetti gravi:

corpo grossolano; portamento troppo rilevato o troppo basso; coda troppo rilevata; mantellina e groppa scarsamente impiumate; grandi

e piccole falciformi corte; eccessiva presenza di rosso negli orecchioni.

 

3-PIUMAGGIO

Conformazione:

ben aderente al corpo; rachide delle falciformi morbida e ricurva; piumaggio della coda di media larghezza.

 

IV – COLORAZIONI

 

COLLO ORO

GALLO

Testa arancio dorato. Mantellina arancio dorato con lievi fiamme nere nella parte inferiore. Dorso, spalle e piccole copritrici delle ali rosso dorato. Lanceolate della groppa arancio dorato con flebili fiamme nere. Grandi copritrici delle ali nere a riflessi verdi (fascia

dell'ala). Remiganti primarie nere con stretto bordo esterno bruno. Remiganti secondarie nere all'interno e brune all'esterno formano il triangolo dell'ala. Petto, ventre e gambe neri. Coda nera con riflessi verdi.

GALLINA

Testa e mantellina dorate con fiamme grigiastre. Piumaggio in generale bruno dorato con pepatura nera e rachide delle penne giallo dorato, sulle copritrici delle ali tracce brune rossastre sono tollerate. Petto salmone. Ventre e gambe grigio bruno. Coda nera mischiata di bruno.

Difetti gravi:

Gallo: mantellina e groppa giallo paglia, completa assenza delle fiamme; petto e gambe fortemente disegnate; tracce farinose.

Gallina: colorazione molto irregolare del piumaggio; assenza del disegno sulla rachide; petto troppo chiaro; tracce farinose.